storie e idee di gusto

Pasticceria senza glutine

Intolleranza al glutine: quali prodotti inserire in offerta

L’intolleranza al glutine è un problema sempre più diffuso, le cui cause sono ancora sconosciute. Alcuni ricercatori puntano il dito contro gli additivi contenuti nelle farine, che utilizziamo per preparare prodotti da forno, dolci ecc. Tuttavia, ad oggi, non vi è ancora nulla di certo.

L’unica cosa su cui non ci sono dubbi, infatti, è che sempre più persone si rivolgono a negozi specializzati, per l’acquisto di prodotti senza glutine o, comunque, con un basso contenuto dello stesso.

In Italia, secondo il Ministero della Salute, le persone attualmente intolleranti al glutine sarebbero oltre 600 mila (l’1% del totale), con un incremento annuo pari al 10%.

E’ evidente, dunque, che si tratta di un trend in crescita, a cui corrisponderà un’evoluzione – esponenziale – della domanda. Negli ultimi 3 anni, addirittura, il mercato dei prodotti gluten-free è cresciuto del +20%, arrivando a valere 260 milioni di euro.

Ecco allora che, introducendo nella tua offerta prodotti adatti agli intolleranti, potrai soddisfare un bisogno sempre più comune e ampliare il tuo pubblico potenziale, fidelizzandolo.

Non solo prodotti Gluten-Free

Non parliamo solo di prodotti certificati Gluten Free, che spesso vengono arricchiti con zuccheri e additivi chimici, ma di prodotti realizzati con ingredienti naturalmente poveri – o addirittura privi – di glutine.

Tra questi rientrano, a sorpresa, anche molti cereali, come mais, riso e grano saraceno, oltre che la quinoa – considerata un vero e proprio superfood.

Prodotti a basso contenuto di glutine

La Fattoria di Sara e Giulia di Fossalta di Portogruaro (VE), ad esempio, produce pasta secca semi-integrale a partire da antiche varietà cerealicole, a ridotto contenuto glutinico.

Cereali coltivati in modo naturale, senza sostanze chimiche, e moliti a pietra, a bassi giri, per preservarne le caratteristiche organolettiche.

Un altro produttore che segue la stessa filosofia è l’Antico Molino Persello, che produce farine da impiegare nella preparazione di panificati e altri prodotti da forno, dolci compresi.

Il glutine è presente principalmente nelle farine, a cui conferisce elasticità, ma lo si trova anche in altri prodotti, quali birre ed insaccati.

Per queste categorie, ti segnaliamo i prodotti del Salumificio Wolf di Sauris e le birre artigianali dell’Azienda Agricola Mondini – e altri -, anch’essi su Soplaya.

Una Primavera gluten free

In Primavera, poi, la dieta dei celiaci può essere integrata con deliziose primizie, quali germogli ed erbe spontanee. In particolare, nelle nostre campagne, crescono rigogliosi i bruscandoli (ovvero, i germogli del luppolo selvatico), il silene (o sclopit, in lingua friulana), la borragine e l’immancabile erba cipollina, ideale per preparare gustose frittate primaverili, magari ottenute a partire da uova biologiche, deposte da galline allevate all’aperto.

In questo periodo, cominciano a spuntare anche gli asparagi, sia verdi che bianchi, ipocalorici ed estremamente versatili in cucina – ad esempio, nel risotto.

Senza glutine, ma con dolcezza

Come puoi notare, gli ingredienti accessibili alle persone sensibili al glutine sono davvero tanti, a dispetto di quanto, molto spesso, siamo portati a pensare.

E sarai felice di sapere che esistono delle valide alternative anche in fatto di dolci. L’Azienda Dal Cont Delicatesse di Udine, ad esempio, si è specializzata nella produzione di dolci e prodotti da forno biologici e senza glutine – oltre che vegan e senza lattosio.

I processi sono del tutto artigianali e le materie prime vengono selezionate con cura, al fine di fornire prodotti genuini e di qualità, difficili da trovare nella Grande Distribuzione. L’offerta contempla baci di dama, biscotti ai mirtilli e cioccolato, frollini alle mandorle e cacao, e tanti altri manicaretti, capaci di soddisfare anche le più esigenti richieste.

I nostri produttori, una garanzia

Il Friuli-Venezia Giulia, così come il vicino Veneto, offrono un’ampia scelta di prodotti naturalmente poveri di glutine. Puntare sui produttori locali, dunque, ti permetterà di spuntare prezzi migliori e, al contempo, diversificare la tua offerta, rimanendo al passo con i tempi e con l’evoluzione dello stile di vita.

Soplaya si impegna a valorizzare le decine di produttori artigianali che operano sul nostro territorio, prestando particolare attenzione alle nuove esigenze di mercato. Sulla nostra piattaforma, trovi prodotti freschi, genuini e anche a ridotto contenuto di glutine.

1 commento

  1. […] intolleranze dei tuoi clienti? Allora dovresti leggere questi due articoli dedicati al glutine: Intolleranza al Glutine, quali prodotti inserire in offerta e Combatti il Glutine con i prodotti […]

I commenti sono chiusi.

Potrebbe piacerti...

i ragazzi del blog di soplaya Siamo i ragazzi di Soplaya, il mercato digitale che unisce chef e negozianti con i migliori produttori locali e nazionali, rendendo la filiera agroalimentare più sostenibile ed efficiente. L’idea di aprire il Blog è nata dalla volontà di offrire ai nostri clienti e in generale agli appassionati del settore, un luogo d’informazione gratuito, ricco di notizie utili, legate tanto alle singole specialità enogastronomiche quanto agli ultimi trend in fatto di cibo.