Focus prodotti Interviste

Pesche di Fiumicello: 3 varietà a confronto

Succose e zuccherine, le pesche non mancano mai nei caldi giorni estivi. E a Fiumicello, nella Bassa Friulana, se ne producono in grandi quantità.

Siamo a pochi chilometri dal mare, da Grado, e il terreno è sabbioso, ben drenato, ideale per la coltivazione dei peschi.

Una tradizione che ha radici profonde, in nome della quale è nata anche una frequentata manifestazione: la Mostra Regionale delle Pesche, giunta quest’anno alla sua 60° edizione.

La fioritura dei peschi segna l’inizio della Primavera e, in generale, della bella stagione; fiori piccoli, delicati e di colore rosato. Un autentico spettacolo delle natura.

La raccolta dei frutti, invece, comincia a Maggio e si protrae fino a fine Settembre, per le varietà tardive.

Solo nella zona di Fiumicello, le specie coltivate sono più di cento, ognuna  con delle caratteristiche peculiari.

Classificazione Pesche

E Marco Pascolat è uno dei principali produttori. Dopo gli studi in chimica all’Università di Trieste, infatti, ha deciso di portare avanti l’attività di famiglia, migliorandola e ampliandola.

In questa stagione la sveglia suona presto: alle 6.00. E da quel momento, l’intera giornata è dedicata alla raccolta delle pesche, che avviene in modo rigorosamente manuale.

Successivamente, le pesche vengono suddivise, a seconda delle dimensioni, in categorie (A, AA, AAA) e sistemate in apposite cassette per la consegna.

Un lavoro stancante, soprattutto se pensiamo alla calura delle giornate estive, in cui non soffia una bava di vento.

Raccolta Pesche

Pesche a confronto

Noi di Soplaya siamo andati a trovare Marco sul campo e gli abbiamo chiesto di fornirci 3 tipologie di pesche, per valutarne la differenza. Le varietà di cui vi proponiamo le schede sono: Rosa del West, Orion e Royal Summer.

Pesche a confronto

Orion

È la classica nettarina a buccia rossa e liscia, con polpa gialla e incredibilmente succosa. E può raggiungere dimensioni rilevanti, fino alla tripla A.

Il suo sapore è dolce, contraddistinto da una leggera acidità.

In cucina è molto versatile perché non richiede di essere sbucciata e pertanto è ideale per decorare torte ed insalate, per preparare fresche macedonie oppure come ingrediente per crostate, crepes, mousse e cheesecake.

Orion

Royal Summer

Di forma rotonda e buccia colore rosso scuro, è ricoperta da una sottile peluria, che la protegge dalle intemperie.

La polpa è di colore giallo, con sfumature arancioni, e al palato risulta dolce ed equilibrata.

Anche la pesca di varietà Royal Summer raggiunge dimensioni importanti, dalla doppia alla tripla A.

Essendo molto profumata, si presta ad essere consumata come tale oppure essere trasformata in marmellata e deliziose coulis di accompagnamento,  sia per carni che per pesci.

Royal Summer

Rosa del West

Vigorosa e mediamente produttiva. Il peso medio si aggira attorno ai 192 g e la pezzatura è quasi sempre a tripla A.

Il colore della buccia è verde chiaro, con sovra tono rosso sfumato. La polpa, invece, è di colore bianco con nervature rosate, profumata e dolce, estremamente delicata.

È ideale per preparare macedonie di frutta ma anche deliziosi semifreddi estivi.

Le pesche sono un frutto molto amato in Italia, celebrato anche nella storia dell’arte e nella letteratura.

E il loro utilizzo in cucina è sempre più diffuso, in quanto possono essere felicemente impiegate nella preparazione di piatti sia dolci che salati.

White Rose

Su Soplaya trovi queste fantastiche pesche e tante altre specialità locali con cui arricchire la tua dispensa, per offrire ai tuoi clienti una proposta sempre varia e, soprattutto, genuina.

A presto, con un nuovo articolo 📰

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.