storie e idee di gusto

asparagi verdi ortofrutta rocca

È tempo di asparagi, un ingrediente versatile in cucina

I piatti ricchi e sostanziosi che solitamente caratterizzano l’Inverno, stanno per cedere il posto a portate decisamente più leggere e green.

Sulle nostre tavole, infatti, “spuntano” non solo numerose erbe spontanee – ortiche, silene ed erba cipollina – ma anche deliziosi germogli, primi fra tutti gli asparagi. Solitamente, vengono distinti tra verdi e bianchi.

In particolare, la colorazione dipende dalle modalità di coltivazione e dal livello di esposizione alla luce solare: gli asparagi bianchi crescono sottoterra mentre gli asparagi verdi sono coltivati al di sopra del suolo terroso e, perciò, acquistano colore grazie all’effetto che i raggi solari hanno sulla clorofilla.

Occhio alla varietà

Tuttavia, l’aspetto cromatico non è l’unico elemento differenziatore. Esistono, infatti, diverse varietà di asparago, ognuna con delle proprie peculiarità, spesso legate alle caratteristiche pedo-climatiche della Regione di provenienza.

Nel Parco dei Colli Euganei, ad esempio, si coltivano gli asparagi di Pernumia – probabilmente originari della Mesopotamia – caratterizzati da un colore cangiante (dal bianco, all’avorio, fino al rosa-violaceo) e da una buccia sottilissima, che non richiede di essere rimossa.

Ecco allora, che quando abbiamo intenzione di adoperare gli asparagi nella nostra cucina, dobbiamo sceglierli con cura, approfondendone le particolarità, al fine di valorizzarli al meglio.

asparagi bianchi pernumia

3 ricette per un take-away a base di asparagi

E per questo Marzo un po’ diverso, in cui imperversano ancora le medesime problematiche di un anno fa, ci toccherà individuare le ricette che più si confanno alla nostra proposta take-away.

A tal proposito, abbiamo individuato alcuni piatti particolarmente adatti ad essere “trasportati”, che oggi vogliamo condividere con te.

Quiche agli Asparagi

La quiche altro non è che la versione francese della nostra torta salata, preparata con una base di pasta sfoglia o brisée, e successivamente farcita con diversi ingredienti tra i quali, appunto, i nostri asparagi, che possono essere utilizzati da soli o in abbinamento ad altre verdure, ad esempio gli spinaci.

Per rendere il ripieno ancora più goloso – e cremoso – puoi utilizzare della panna fresca oppure della ricotta, arricchita con delle uova sode e, magari, una spolverata di parmigiano e noce moscata. Si tratta di un primo piatto primaverile, ideale anche per dei pic-nic all’aperto.

fetta di quiche agli asparagi

Asparagi Gratin

Gli asparagi gratin sono un contorno delizioso, sempre di origine francese, che può essere associato a secondi piatti a base di carne, ad esempio delle succulente costicine di agnello al forno.

Si tratta di una ricetta semplice e veloce, che può essere preparata con largo anticipo, abbattuta e successivamente conservata in congelatore. È perfetta, dunque, per chi punta ad un servizio veloce e “scattante”.

La versione tradizionale, prevede che gli asparagi, post lessatura, vengano ricoperti con del parmigiano grattugiato e del burro a tocchetti, prima di essere infornati per non più di dieci minuti.

Tuttavia, per rendere la ricetta ancor più gustosa, puoi aggiungere dello speck, reso croccante dalla cottura in padella. I tuoi clienti non dovranno far altro che riscaldarli per qualche minuto al microonde e…il piatto è servito!

Lasagne con gli Asparagi

Le lasagne sono una ricetta tradizionale italiana e per molti rappresentano un primo piatto  irrinunciabile, soprattutto in prossimità delle feste.

Prepararle è semplice: basta unire la farina con delle uova fresche, impastare e successivamente, “armati” di mattarello, ricavare una sfoglia liscia e sottile – di qualche millimetro, non di più.

Oltre al condimento classico, il ragù alla bolognese, ci sono altre deliziose alternative e una di queste è rappresentata proprio dagli asparagi che, per un tocco in più, possono essere associati a della besciamella aromatizzata allo zafferano, preferibilmente locale.

Anche le lasagne, come la quiche e il gratin, possono essere realizzate in anticipo e conservate nelle tipiche teglie gastronorm, previo abbattimento. E riscaldate sono ancora più buone!

Scegliere prodotti di stagione fa bene ai consumatori e al portafoglio

Ovviamente, le 3 ricette che ti abbiamo proposto sono solo un esempio dei tanti piatti che puoi realizzare con gli asparagi. E su Soplaya puoi già trovarli, sia verdi che bianchi, e di diverso calibro, a seconda delle tue esigenze.

A partire da metà Aprile, inoltre, arriveranno anche i pregiati asparagi selvatici, dal gusto leggermente amarognolo e ideali per piatti d’Alta Cucina.

Dunque, è il momento giusto per pensare ad un menù a base di asparagi, che sicuramente conquisterà i tuoi clienti e, al contempo, ti permetterà di risparmiare, secondo la logica “se è di stagione, conviene!”

Potrebbe piacerti...

i ragazzi del blog di soplaya Siamo i ragazzi di Soplaya, il mercato digitale che unisce chef e negozianti con i migliori produttori locali e nazionali, rendendo la filiera agroalimentare più sostenibile ed efficiente. L’idea di aprire il Blog è nata dalla volontà di offrire ai nostri clienti e in generale agli appassionati del settore, un luogo d’informazione gratuito, ricco di notizie utili, legate tanto alle singole specialità enogastronomiche quanto agli ultimi trend in fatto di cibo.